Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

TAGLIO AL PLASMA E OSSITAGLIO. DUE PROCEDIMENTI A CONFRONTO

A confronto con il taglio ad ossigeno, (l'ossitaglio ,ossigeno + acetilene), riservato agli alti spessori , il taglio al plasma, è procedimento che garantisce velocità e precisione nel taglio. Nel taglio al plasma un gas viene soffiato ad alta pressione da un ugello, contemporaneamente attraverso questo gas si instaura un arco elettrico tra un elettrodo e la superficie da tagliare, che trasforma il gas in plasma. Il plasma trasferisce calore al materiale metallico fino a portarlo alla temperatura di fusione.

 L'energia cinetica del gas espelle il metallo fuso dalla zona di taglio permettendo così il procedere dell'operazione. Nella fase d'innesco una corrente ad alta tensione e a bassa intensità innesca una piccola scintilla ad alta intensità tra elettrodo e ugello, generando una piccola tasca di plasma che viene chiamata arco pilota. Altro sistema di innesco avviene per contatto. Questa tecnologia prevede che l'elettrodo sia a contatto con l'ugello e che…

Ultimi post

La Calandra, a cosa serve?

L'ARMATURA STRUTTURALE IN EDILIZIA, IL FERRO TONDO

Italfer Carpenterie S.p.A. - Foratura trave in acciaio - Ossitaglio

Italfer Carpenterie S.p.A. - Fornitura di Ferro Tondo per Cemento Armato - Cantiere Le Vignole - Roma

Macchine al posto delle persone, evoluzione o involuzione?

Siamo il frutto di IERI e l'immagine di OGGI ma il nostro DOMANI dovremo cercarlo nel passato

L'Italia del metallo cresce

Il metallo, cosa faremmo senza?